StudioBorrelli

StudioBorrelli

Strategie competitive

“Capire a quale sport si gioca, con quali regole e con quali avversari…e poi provare solo a vincere”

  1. Una buona azienda valorizza se stessa e le sue scelte, impone la propria personalità e si concede una visibilità adeguata al suo obiettivo. Il piano di comunicazione istituzionale, il “branding”, le campagne tattiche promozionali, advertising ed immagine coordinata ed integrata
  2. Una buona azienda “conosce il contesto in cui opera”, alimenta costantemente il proprio “tavolo marketing” di informazioni reperite sul territorio con indagini “on field” e studi “on desk”
  3. Una buona azienda compone il proprio “pensatoio” aziendale instaurando tavoli strategici, comitati ed organi in grado di prevedere e gestire gli “scenari” futuri e la loro evoluzione
  4. Una buona azienda si dota di un meccanismo di controllo di gestione moderno e veloce, abolendo la “cultura di Bilancio” ed adottando la cultura della “navigazione controllata in real time” grazie ad inventari in linea, tavole di bordo e sessioni di controllo Budget
  5. Una buona azienda si dota di un “Tavolo di Marketing e Comunicazione”